L’erba del vicino è sempre più verde: il gardensharing!

Pensiero a pedali

Qualche settimana fa ho avuto l’opportunità di chiacchierare con un immigrato senegalese che abita vicino a casa dei miei genitori. Una storia non poi così diversa da tante altre: una vita lontano da casa da ormai 16 anni, la famiglia e la moglie in Africa, uno o massimo due viaggi all’anno per visitarli. Come quasi ogni giorno, sta all’angolo di un tabacchino, aspettando di vendere un paio di calze, per quanto senza troppa convinzione: ha ormai capito che chi abita nel quartiere preferisce passargli qualche soldo spontaneamente piuttosto che dover dire di no quotidianamente alle sue offerte.

La cosa che più mi ha colpito della sua storia è il trasporto con cui parlava della vita in campagna. Solo da poco infatti si era trasferito a Sassari, fino a qualche anno fa lavorava fuori città e aiutava un signore anziano, che poi è morto, a lavorare la terra. I figli, poco interessati alla…

View original post 496 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...